Mali: “A Belgrado emanate licenze edilzie per 300.000 metri quadrati”

Il sindaco di Belgrado, Sinisa Mali, ha detto che dall’inizio di questo anno, come anche a partire dall’entrata in vigore della legge sulla pianificazione e sulla costruzione, dall’amministrazione della città di Belgrado sono rilasciate 382 licenze di costruzione, aggiungendo inoltre che la cifra da sola non è tanto importante quanto lo è la tendenza che i permessi di costruzione siano rilasciati per un numero di metri quadrati sempre crescente.

“Dall’inizio di quest’anno a Belgrado abbiamo emesso licenze di costruzione per 300.000 metri quadrati , mentre  entro la fine dell’anno, sulla base delle richieste presentate da parte degli investitori, saranno rilasciati i permessi per altri 100.000 metri quadrati”, ha detto il sindaco di Belgrado Sinisa Mali.

Lui ha ricordato inoltre che alla fine di settembre sarà posta la prima pietra per il progetto “Belgrado sull’acqua” e ha aggiunto che con gli investitori si sta ormai negoziando per quanto riguarda l’acquisto del vecchio edificio del Segretariato degli Interni della Serbia. “A Belgrado vi arrivano grandi e significativi investimenti, il che significa che ci saranno nuovi posti di lavoro, come anche il coinvolgimento dell’industria delle costruzioni locale”, ha aggiunto il sindaco di Belgrado, Sinisa Mali.

(Ekapija, 26.08.2015)

 

 

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top