Magia, fantasia, arte tedesca e musica bulgara vi aspettano questo fine settimana a Belgrado e a Novi Sad

È giovedì ed è tempo per la nostra relazione sugli eventi culturali e di intrattenimento in arrivo nei prossimi giorni.

BELGRADO

Evento: Epic Fantasy Festival

Luogo: Dom Omladine

Data: Il 26 e il 27 gennaio, dalle ore 14:00 Organizzato dalla Sword and Sorcery Association, l’Epic Fantasty Festival di quest’anno si svolgerà presso l’Americana Hall e il Club di Dom Omladine e ospiterà una serie di eventi – dagli eventi di cosplay come la competizione Vampire Masquerade ai forum dedicati a JRR Toliken, Warcraft, Dungeons and Dragons, e Heavy Metal ed Epic Fantasy, per citarne solo alcuni. Il canale YouTube, Fantasy Myths avrà anche una propria promozione del Festival. Il biglietto giornaliero per il festival costa 200 dinari. Per maggiori informazioni sul programma si prega di andare alla pagina Facebook del Festival.

Evento: Travelling the World – Mostra d’arte tedesca – dal 1949 ad oggi

Luogo: Museo di arte moderna di Belgrado

Data: dal 24 gennaio in poi La mostra ripercorre diversi fenomeni emersi nell’arte tedesca dalla seconda metà del XX secolo ad oggi. La mostra comprende diversi tipi opere: pittura, disegno, fotografia e scultura sono visti insieme come un tutt’uno. La mostra è, per la maggior parte, organizzata cronologicamente. I curatori hanno prestato particolare attenzione a temi particolari, ad es. arte del dopoguerra tra il Realismo e l’Astrazione, il Pop Art, Fluxus, fotografia sociale, Bechers e la loro scuola, ecc. Alla mostra saranno esposte circa trecento opere, di circa cento artisti. La mostra è organizzata in collaborazione con il Goethe Institute di Belgrado e l’Institute for Foreign Cultural Relations. L’entrata sarà gratuita.

NOVI SAD

Evento: Concerto del coro femminile “Bulgarian Voices – Angelita”

Luogo: Sala Grande del Centro di Cultura di Novi Sad

Data: Il 25 gennaio, alle ore 19:00 Voci bellissime, stile arcaico del canto, costumi folcloristici, suoni potenti, ritmo incredibile, diafonizzazione strepitosa e repertorio che prevede sia brani di data millenaria che composizioni moderne d’avanguardia, sono tutti sinonimi del coro Bulgarian Voices – Angelitas. Il coro è stato fondato da Tanya Andreyeva più di 30 anni fa e insieme hanno girato più volte il mondo, esibendosi in Europa, Messico, Stati Uniti e Giappone, così come di fronte al pubblico di Mosca, alle famiglie reali olandesi e danesi e alla cerimonia del premio Nobel a Oslo.

 

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... Belgrado, Bulgarian Voices - Angelita, Centro di Cultura di Novi Sad, Epic Fantasy Festival, Museo di arte moderna di Belgrado
White Crow – Nuovo film di Ralph Fiennes al 47° FEST di Belgrado

Marcia di protesta “1 su 5 milioni” – “Gente corraggiosa, vi aspetto il 16 gennaio!”

Chiudi