Lutovac: “Vučić vuole imporre il suo sistema di valori attraverso i libri scolastici”

Il presidente del Partito Democratico, Zoran Lutovac, ha dichiarato che il Presidente della Serbia, Aleksandar Vučić, sta cercando di imporre la sua influenza politica e il suo sistema di valori attraverso l’iniziativa da lui voluta secondo cui solo lo Stato potrà pubblicare in futuro i libri di testo scolastici di lingua, storia e geografia serba.

“Dietro l’iniziativa di affidare la scrittura di libri di testo per tre materie, lingua, storia e geografia serba, allo Stato, cioè esclusivamente a un editore obbediente, si nasconde ovviamente l’intenzione di imporre l’influenza politica e il sistema di valori dell’autocrate Vučić sul nostro sistema educativo”, ha affermato Lutovac.

Lo stesso ha valutato che l’obiettivo di Vučić è quello di tradurre il suo credo politico: “lo Stato sono io” nel sistema educativo, e ha aggiunto che i media “hanno turbato gli educatori” diffondendo questa notizia.

“In questo modo, è possibile che gli studenti imparino in futuro che gli anni ’90 sono stati un'”età dell’oro”, proprio come questo periodo di declino generale della Serbia. È anche una scorciatoia per soddisfare il grande desiderio di Vučić di “entrare nella storia serba”, di cui ha parlato pubblicamente più volte”, ha sottolineato Lutovac.

Il presidente dei DS ha aggiunto che Vučić passerà alla storia, “ma di certo non nel modo in cui immaginava”.

Da qui l’idea che lo Stato scriva la storia e gli fornisca il posto che vorrebbe, e non quello che si merita: “Come il suo amico Viktor Orban, che alcuni anni fa è apparso nel libro di testo di storia ungherese come il “padre della nazione” con numerose fotografie e citazioni dai suoi discorsi”, ha aggiunto Lutovac.

Il presidente dei DS ha concluso che tutti coloro che hanno sostenuto l’iniziativa di Vučić dovrebbero sapere che i libri di testo scritti “secondo i suoi dettami” dureranno “finché lui sarà al potere”.

Lutovac: Vučić kroz udžbenike želi obrazovanju da nametne svoj vrednosni sistem

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top