L’Unità di risposta alla crisi dà la via libera alla Fiera agricola internazionale di Novi Sad

L’Unità di risposta alla crisi del Governo ha dato alla Fiera di Novi Sad il permesso di tenere l’88° Fiera agricola internazionale, la 53° Fiera internazionale della caccia e pesca e la Fiera dell’ecologia dal 18 al 24 settembre.

La Fiera di Novi Sad applicherà tutti i protocolli sanitari validi che implicano che sia i visitatori che gli espositori dovranno presentare o un certificato verde digitale (prova di vaccinazione o di guarigione da COVID-19) o un test antigenico rapido o un test molecolare negativo.

La Fiera Internazionale dell’Agricoltura è un evento agroalimentare chiave in questa parte dell’Europa e un luogo in cui il Ministero dell’Agricoltura, delle Foreste e della Gestione delle Acque e tutte le istituzioni provinciali e comunali rilevanti di Novi Sad presentano le loro sovvenzioni per la produzione agricola, e gli espositori le loro ultime conquiste, prodotti ed esperienze in agricoltura.

Oltre a numerosi espositori nazionali, sono attese alla Fiera dell’agricoltura le aziende dalla Repubblica Ceca, che è il paese partner della Fiera, dall’Italia, dalla Spagna, dalla Bielorussia, dalla Polonia, dai Paesi Bassi, dalla Turchia e dai paesi vicini.

(eKapija, 27.07.2021)

https://www.ekapija.com/news/3360515/krizni-stab-dozvolio-odrzavanje-medjunarodnog-poljoprivrednog-sajma

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top