Luigi Tozzi: dall’Italia al Drugstore, tempio belgradese della musica techno

Il 24 marzo il giovane dj e produttore italiano Luigi Tozzi suonerà presso la cattedrale della musica techno di Belgrado, il Drugstore. La serata prenderà il via dalle ore 23.

Uno dei migliori giovani produttori in Europa, depositario del segreto della musica elettronica, che ri-scuote e ri-fa musica techno, debutterà a Belgrado, in quello che può a ragione essere considerato come un tempio della musica techno, con uno spettacolo speciale, unico nel suo genere, preparato appositamente per l’occasione. Gli appassionati non si faranno sfuggire qualcosa di meraviglioso, di profondamente underground, qualcosa di fondamentale per ogni vero fan della musica elettronica.

Nato e cresciuto a Roma, il giovane produttore italiano Luigi Tozzi è stato fortemente influenzato dalla scena capitolina e dei suoi artisti locali, molti dei quali hanno fornito un contributo fondamentale alla nascita e alla crescita del sound techno. La musica di Luigi è stata finora pubblicata dall’etichetta stabilita Dynamic Reflection, ma il musicista vanta anche una regolare cooperazione con l’etichetta techno molto promettente Hypnus Records dalla Svezia, dove ha trovato una piattaforma che lo ha ispirato a sviluppare il suo stile. Mescolando techno tribale e ipnotica ad elementi di atmosfera ed emotivi della musica ambient, Tozzi si sta creando la propria strada nel mondo dell’elettronica.

Local Support
A//O
Atom/Output, è un progetto dell’artista del suono Petar Mirkovic, per viaggi esplorativi nel campo della musica elettronica e dance.

https://www.facebook.com/atomoutput
atom-output.bandcamp.com/
https://soundcloud.com/atom-output

Avoid aka Vladimir Acic
Uno dei dj più popolari in Serbia, produttore musicale di successo e docente di DJ-ing presso la scuola di musica “Kulturno skloniste” di Novi Sad. Lo dimostra la lunga lista di feste e produttori con cui ha collaborato (Carl Cox, Umek, RodHad, Richie Hawtin, Laurent Garnier, Dubfire, Dave Clark, Adam Bayer, John Digweed, James Zabiela, Cristian Varela…).
https://www.facebook.com/Avoid.Official.Music/
http://soundcloud.com/vladimir-acic

I biglietti sono disponibili in tutti i negozi Eventi in Serbia e in Europa attraverso il loro sito web. Disponibili anche presso Bivsi Bar (Kosovska 32), tutti i giorni dalle 08:00! Prezzo in prevendita 600 dinari (800 dinari all’entrata).ù

(Still in Belgrade, 15.03.2017)

Luigi Tozzi to Play at Drugstore

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Belgrado
Il valore dell’eredità storica delle donne in Serbia

IKEA: presentate 17775 candidature per 250 posti di lavoro

Close