Lo stipendio medio a Belgrado a ottobre ammontava a 82.000 dinari

Il vicesindaco di Belgrado, Goran Vesić, ha dichiarato che, secondo i dati dell’Ufficio di statistica della Repubblica, lo stipendio medio a Belgrado a ottobre ammontava a 82.000 dinari, ovvero 705 euro. Vesić ha detto a “Tanjug” che lo stipendio medio nel 2013 era di 467 euro, affermando che oggi a Belgrado lavorano circa 780.000 persone, circa 220.000 in più rispetto al 2013, quando erano registrati circa 560.000 dipendenti.

“Ci aspettiamo che già a gennaio, visto l’aumento degli stipendi nel settore pubblico, lo stipendio medio ammonterà a 720 euro, e quindi continueremo il trend positivo”, ha detto Vesić. Ha aggiunto che la Serbia punta a uno stipendio medio nel Paese di 900 euro nel 2025, il che significa che a Belgrado non potrà essere inferiore a 1.100 euro.

“Tutto ciò dimostra che abbiamo agito bene quando abbiamo deciso di lavorare e proteggerci durante la pandemia. Belgrado sarà una delle poche città che funzioneranno per il Capodanno”, ha affermato Vesić. Secondo lui, circa 40.000 persone lavorano nel settore della ristorazione a Belgrado, che è incluso nelle statistiche dei dipendenti, aggiungendo quindi che se non avessero lavorato, lo stipendio medio nella capitale sarebbe stato inferiore.

https://www.politika.rs/sr/clanak/495452/Prosecna-plata-u-Beogradu-u-oktobru-705-evra

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top