Lo Stato donerà un terreno del valore di 1,5 milioni di euro alla società tedesca “Brose”

Lo Stato serbo donerà alla società tedesca “Brose s.r.l.” un terreno del valore di quasi 1,5 milioni di euro per la costruzione di un impianto di produzione di apparecchiature per automobili vicino a Pancevo.

La Commissione per il controllo sugli aiuti di Stato ha approvato questo piano il 14 novembre, riporta “Nova ekonomija”.

I terreni di oltre 22 ettari sono stati donati alla società per la costruzione di un impianto per la produzione di impianti sterzanti, pompe elettriche per olio e motori di raffreddamento della ventilazione, nonché per la creazione di un dipartimento di ricerca, sviluppo e vendita.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Il valore stimato del terreno è di 173.819.575 dinari o 1.477.489 euro. Alla “Brose” sarà richiesto di assumere almeno 1.100 lavoratori a tempo indeterminato entro il 2026. Il costo totale dell’investimento previsto per il progetto è di 180.300.000 euro.

La “Brose s.r.l.” è una consociata della tedesca “Brose International”, quarto fornitore automobilistico al mondo. Il Gruppo opera in 23 Paesi e impiega circa 26.000 lavoratori in tutto il mondo, secondo il sito web dell’azienda. L’azienda produce sistemi meccatronici per porte e sedili di automobili nonché motori elettrici, azionamenti ed elettronica per il controllo, la frenata, la trasmissione e il raffreddamento del motore.

https://www.021.rs/story/Info/Srbija/228010/Drzava-nemackoj-kompaniji-poklanja-zemljiste-vredno-15-miliona-evra.html

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top