Lo Stato detta le condizioni per ottenere le sovvenzioni all’acquisto di nuovi taxi

Le auto che i tassisti acquisteranno usufruendo degli aiuti di Stato dovranno essere di colore bianco e gli stessi avranno il diritto di decidere il modello e il prezzo, riporta “Blic”.

Le sovvenzioni ammonteranno a diverse migliaia di euro ciascuna e l’importo esatto dovrebbe essere noto nel corso della settimana successiva, quando proseguiranno i negoziati tra i tassisti e lo Stato, ovvero il Ministero delle finanze.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

L’acquisto di un veicolo grazie al sussidio prevede tre passaggi: i tassisti dovranno garantire un contributo, lo Stato fornirà un sussidio e il resto del prezzo totale dovrà essere rimborsato entro cinque anni attraverso un leasing o un prestito bancario.

La scelta più comune tra i tassisti cadrà su veicoli di fascia media che costano tra 15.000 e 17.000 euro.

I tassisti dovranno inoltre soddisfare almeno due condizioni per ricevere un sussidio: la compagnia di taxi dovrà essere registrata e non dovranno avere debiti con lo Stato. Questa condizione attualmente è assicurata da 12.000,13.000 tassisti su un totale di 17.400.

I tassisti hanno concluso la loro protesta due giorni fa dopo aver bloccato per 12 giorni il centro di Belgrado, a seguito di colloqui con il presidente Aleksandar Vucic. Vucic ha detto dopo l’incontro che i tassisti avrebbero ricevuto sussidi statali, ma non ha specificato che tipo di sussidi sarebbero stati. Lo stesso ha anche affermato che lo Stato è pronto ad aiutare a migliorare la qualità del servizio di taxi in Serbia.

https://www.b92.net/biz/vesti/srbija.php?yyyy=2019&mm=10&dd=17&nav_id=1604866

 

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... Aleksandar Vucic, Belgrado, blocco stradale, sovvenzioni statali
Medvedev dopodomani a Belgrado per commemorare la liberazione della città dal nazifascismo

fiera del libro
Ospiti esclusivi alla Fiera del Libro di Belgrado

Chiudi