Import-export serbo nei primi dieci mesi di quest’anno sui 35 miliardi di euro

Lo scambio internazionale di merci dalla Serbia è stato di 34,09 miliardi di euro nei primi dieci mesi di quest’anno, il 7,5% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, con esportazioni in crescita del 7,3% e importazioni del 7,8%, ha annunciato ieri l’ufficio di statistica della Repubblica.

Sono stati esportati beni per un valore di 14,60 miliardi di euro e ne sono stati importati per un valore di 19,48 miliardi, per cui il disavanzo è stato di 4,88 miliardi di euro ed è aumentato del 9,2%. La copertura delle importazioni con l’export ammonta al 74,9% ed è inferiore rispetto allo stesso periodo del 2018, quando era pari al 75,3%.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Il commercio internazionale di merci è stato più grande con i Paesi con cui la Serbia ha firmato accordi di libero scambio. In totale, gli Stati membri dell’UE hanno una quota del 62,5%.

Il principale partner commerciale estero è la Germania, dove le esportazioni ammontano a 1,86 miliardi di euro e le merci hanno un valore di 2,52 miliardi di euro.

Il valore delle esportazioni dalla Serbia verso i paesi CEFTA nei primi dieci mesi di quest’anno è stato di 2,48 miliardi di euro, mentre le importazioni sono ammontate a 784,8 milioni di euro, con un’eccedenza di 1,7 miliardi di euro. La copertura dell’importazione con l’export ammonta al 316,7%.

https://www.danas.rs/ekonomija/izvoz-iz-srbije-za-deset-meseci-ove-godine-oko-35-milijardi-evra/

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... CEFTA, Germania, scambi commerciali, Serbia
UE
Al via una settimana importante per il futuro europeo della Serbia

Elettricità più costosa del 3,9%; bollette mensili più care anche di 150 dinari

Chiudi