L’italiana “Idest” interessata ai nuovi progetti in Serbia

L’azienda internazionale “Idest”, partner tecnico principale nella realizzazione dell’investimento della “Fiat” a Kragujevac, è interessata ai nuovi progetti in Serbia nei diversi settori, ieri ha dichiarato il direttore di questa azienda in Serbia, Maurizio Panizzo.

Durante la riunione “Operare con integrità”, tenutasi a hotel Crownw Plaza, Panizzo ha presentato la sua storia sul successo della ricostruzione della fabbrica  “Fiat Chrysler automobili Serbia”.

Il loro progetto di elaborazione e gestione di lavori nella fabbrica “Zastava automobili” presenta la trasformazione di un vecchio impianto in un sistema produttivo moderno e comprende il coordinamento di oltre 80 realtà esecutrici dei lavori e circa 2500 operai, mentre la fasi principale è durato due anni.

“Concludiamo dunque questo grande progetto e investimento. Siamo molto contenti dei risultati conseguiti”, ha detto Panizzo, aggiungendo che la “Idest” è riuscita a impiegare giovani architetti e ingegneri serbi giovani e di ottimo livello.

“Crediamo di essere pronti a spostarci da Kragujevac a Belgrado e vorremmo provarci nei nuovi progetti. Il progetto della ricostruzione della fabbrica FCA è stata una sfida grande. Gli ingegneri serbi sono stati un’ottima scelta.”, ha comunicato Panizzo.

Il manager della fabbrica “Fiat Chrysler automobili Serbia”, Francesco Ciancia ha ricordato che quest’azienda è stata fondata il 2008 a Kragujevac, come progetto comune dell’azienda “FIAT Group” (FGA) e Governo serbo, con la “Fiat” che possiede il 67% della quota di partecipazione, mentre la Repubblica di Serbia il 33%.

“La nuova fabbrica FCA Serbia a Kragujevac è stata aperta a aprile 2012 ed ora è uno degli stabilimenti più moderni all’interno del gruppo  “Fiat Chrysler”, ha detto Ciancia, aggiungendo che quest’azienda è l’esportatore principale della Serbia, con oltre 3000 dipendenti.

(eKapija, 19.06.2015.)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... FCA, Fiat
Come aumentare le esportazioni serbe?

Intervista esclusiva a Matteo Patrone (BERS): “Continui l’impegno per lo sviluppo delle imprese locali”

Chiudi