L’italiana Ariston apre una fabbrica a Svilajnac

Il marchio italiano Ariston, dopo oltre un anno di ricerche di mercato in Serbia, ha deciso di costruire una fabbrica a Svilajnac.

Con il comune è già stato firmato un contratto per l’affitto di un capannone di 4.000 metri quadri a Veliko Polje, ma il contratto stabilisce anche l’acquistato di esso se saranno soddisfatti della produzione.

Il sindaco di Svilajnac, Predrag Milanovic, ha dichiarato di essere orgoglioso della sua città, perché in competizione c’erano decine di città serbe, ma Svilajnac è ​​riuscito a vincere. Questo progetto per la città è molto importante.

Vuoi aprire una società in Serbia in pochi giorni? Clicca qui!

Questa fabbrica impiegherà 110 lavoratori nei prossimi tre anni, che produrranno riscaldatori white-tech per il mondo intero. Per il terzo anno di produzione ci aspettiamo esportazioni di quasi 30 milioni di dollari e posso dire con sicurezza Svilajnac produrrà riscaldatori per tutte le marche, come Boch, Gorenje e altri marchi mondiali”, ha detto il Sindaco di Svilajnac Predrag Milanovic.

Ha aggiunto che i rappresentanti di Ariston hanno già visto il capannone, e che entro la fine dell’anno dovrebbero portare dentro le attrezzature, e incominciare con la produzione all’inizio del prossimo anno. Milanovic ha annunciato un concorso per l’assunzione, perché si tratterà di un lavoro complesso, che richiede una formazione in Italia.

https://www.ekapija.com/news/2249901/italijanski-ariston-otvara-pogon-u-svilajncu-posao-za-110-ljudi

Share this post

scroll to top