L’israeliana Wood feel investe a Kursumlija

La società israeliana “Wood feel” inizierà da ottobre la produzione di mobili a Kursumlija, e sarà il primo investimento estero in questa città.

Come ha riferito all’agenzia Beta, il direttore della società, Ran Aviao i mobili per il mercato mondiale saranno prodotti in collaborazione con la società “Simpo SIK” che produrrà pannelli in compensato di legno di quercia.

“Useremo le ultime tecnologie nella produzione di mobili. Il piano è di completare l’adattamento dell’ex negozio di mobili “7 Juli” nei prossimi 90 giorni“, ha detto il direttore della società israeliana. Afferma inoltre che sono stati già assunti cinque lavoratori, e che nel periodo iniziale saranno impiegati circa un centinaio di lavoratori, tra i quali un gruppo di lavoratori sarà presto inviato ad addestrarsi in Israele.

“Abbiamo un programma di sviluppo che prevede un continuo aumento della produzione e dell’occupazione di nuovi lavoratori”, ha detto il direttore di Wood feel e ha annunciato che i mobili prodotti a Kusrumlija verranno presentati per la prima volta al Salone del Mobile negli Stati Uniti.

Citando il primo investimento estero a Kursumlija, Radoljub Vidic, sindaco della città, ha affermato che l’occupazione di 100 lavoratori in quella città è come se a Belgrado venissero impiegate 10.000 persone. Tale è prezioso questo investimento per la città di Kursumlija”.

“Ogni dipendente per noi è importante, perché, sfortunatamente, circa il 30% dei cittadini è disoccupato”, ha detto Vidic, aggiungendo che è importante che la ristrutturazione dei locali in cui sarà situato il nuovo stabilimento venga effettuata da società nazionali.

Il sindaco di Kursumlija ha espresso che dall’apertura della nuova fabbrica si aspetta una riduzione del numero di persone che vivono solo grazie all’assistenza sociale e alla cucina nazionale, che, secondo i dati della Croce Rossa locale, sono più di 200 ex-lavoratori del negozio “7. Juli” che è stato privatizzato.

(http://gdeinvestirati.com/2018/06/24/wood-feel-prva-strana-investicija-u-kursumliji/)

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top