L’inflazione in Serbia è aumentata a giugno dell’1,6% e a livello annuale ha raggiunto l’11,9%

L’inflazione in Serbia, misurata dalla crescita dei prezzi al consumo, è aumentata a giugno 2022 dell’1,6% rispetto a maggio, mentre a livello annuale ha raggiunto l’11,9%, ha annunciato l’Istituto di statistica della Repubblica. Il mese scorso, rispetto a dicembre 2021, i prezzi al consumo sono aumentati in media del 7,3%.

Su base mensile, i prezzi dei trasporti sono aumentati maggiormente a giugno, del 2,7 per cento, cibo e bevande analcoliche, attività ricreative e cultura del 2,3 per cento ciascuno, seguiti da ristoranti e hotel dell’1,4 per cento, abbigliamento e calzature dell’1,2, e mobilio manutenzione dell’appartamento dell’1,1 percento. Affitti, acqua, elettricità, gas e altri combustibili sono aumentati di prezzo dell’1,0 per cento, le bevande alcoliche e il tabacco dello 0,4 e i prezzi nella categoria sanitaria dello 0,2 per cento.

I prezzi di altri prodotti e servizi non sono cambiati in modo significativo.

https://www.dnevnik.rs/ekonomija/naslovi/inflacija-u-srbiji-u-junu-119-posto-na-godisnem-nivou-12-07-2022

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top