L’indiana Mahindra interessata a mele e lamponi della Serbia

I rappresentanti della società indiana “Mahindra” oggi al Ministero dell’Agricoltura hanno tenuto intensi colloqui sugli investimenti in Serbia. Come riporta il giornale “Blic”, questa multinazionale è interessata ad acquistare mele e lamponi, ma anche latte e carne per altre forme di cooperazione.

Gli uomini d’affari indiani sono tentati ad esportare verso i mercati occidentali e orientali partendo dal territorio della Serbia, così come dalla Russia. In altre parole, “Mahindra” è un nome ben noto, e si occupano anche di produzione di auto elettriche. La loro sede è a Mumbai ed è una delle prime 20 ditte indiane.

“Mahindra” opera in oltre 100 Paesi del mondo nel settore dell’aviazione, dell’agrobusiness, dell’industria automobilistica, della produzione di macchine per l’edilizia e macchine industriali, nel settore dell’energia, della finanza, dell’informatica e dell’industria alberghiera.
L’inizio di questa cooperazione è segnata dalla visita di Aleksandar Vucic in India l’anno scorso, ed ora è iniziata la realizzazione dell’accordo.

È anche probabile che l’azienda indiana compreri anche un produttore nazionale nell’industria alimentare, perù Blic riporta che queste non sono informazioni ufficiali.

(https://www.blic.rs/vesti/ekonomija/blic-saznaje-indijski-gigant-u-srbiji-zele-nase-jabuke-i-maline/nj72h8w)

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Aleksandar Vucic, Mahindra
Ana Brnabic Primo Ministro: reazioni in Parlamento
Brnabic: “Kosovo e Metohija sono l’argomento più importante, il rimpasto del Governo può attendere”

Vucic partecipa alla parata del Giorno della Vittoria a Mosca

Close