Lidl compra un terreno a Nis

Oltre ad aver acquistato il terreno, la catena di distribuzione tedesca Lidl aveva precedentemente annunciato di essere interessata ad altre due ubicazioni in questa città. Una di esse dovrebbe essere l’ex caserma di Apelovac, per la quale il sindaco di Nis Zoran Perisic dice di aver già inviato al Ministero della Difesa la richiesta di cessione alla città: ad acquisizione avvenuta, verrà indetto un bando pubblico. “Il terreno verrà aggiudicato tramite asta: c’è un investitore interessato, ma non è detto che non ne arrivino altri. Si tratta di un terreno di un ettaro, per il quale Lidl ha un grande interesse. Della terza ubicazione non si sa niente”, dice Perisic, il quale spiega che non è strano che i lavori nel primo terreno non siano ancora iniziati, visto che Lidl ha intenzione di aprire contemporaneamente una quindicina di strutture in Serbia. Il sindaco si aspetta che gli stabili aprano fra due anni; ad Apelovac, stando al contratto, l’investitore dovrà costruire anche gli appartamenti per il personale militare. L’arrivo di Lidl potrebbe in futuro contribuire a risolvere i problemi di monopolio che affliggono il mercato della distribuzione alimentare in Serbia.

(B92.net. 10.07.2013)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top