L’esercito serbo eseguirà 2 esercitazioni con la Russia e 5 con la NATO

I membri dell’Esercito serbo (VS) quest’anno, come previsto, eseguiranno due esercitazioni congiunte con le Forze Armate della Federazione Russa (RF) e cinque esercitazioni all’interno della cooperazione con la NATO, viene riportato dal portavoce del Ministero della Difesa e dell’Esercito serbo Jovan Krivokapic.

Lui ha detto ai giornalisti che quest’anno, nel quadro della cooperazione con il Comando europeo delle Forze Armate degli Stati Uniti, sono previsti sei esercitazioni principali. Krivokapic ha precisato che le esercitazioni con le Forze Armate della Federazione russa consistono in due esercizi tattici congiunti della Brigata Speciale e delle unità di atterraggio aereo, così come un esercizio tattico di attività nel campo aeronautico. “Con i colleghi dell’ Ungheria e della Romania quest’anno abbiamo programmato quattro esercizi ancora, mentre entro la fine di maggio presso il campo di allenamento Ravnjak a Krusevac si terrà l’esercizio internazionale “La risposta balcanica”,  ha rimarcato Krivokapic.

Secondo lui, quest’anno sono stati previsti oltre 250 diversi tipi di esercizi a livello nazionale e più di 20 esercitazioni multinazionali. “Un gran numero di esercizi, nonché  i nostri risultati ottenuti, sono la conferma che dall’Esercito serbo è un sistema di formazione moderno e funzionante”, ha detto Krivokapic, aggiungendo inoltre che questo modo di formazione corrisponde principalmente al sistema di difesa nazionale, nonché ai requisiti e alle sfide affrontate dalle forze di pace i quali sono ingaggiati nelle missioni di pace sotto dirigenza delle Nazioni Unite e dell’Unione europea.

Tanjug/Vesti 22.05.2015

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top