L’entità economica più redditizia e più grande del 2020 è il gruppo “JP EPS BEOGRAD”

L’Agenzia dei Registri delle Imprese ha pubblicato oggi la pubblicazione “Relazione annuale sull’operatività degli enti economici dell’economia nel 2020”, basata sui dati delle relazioni finanziarie annuali consolidate per gli anni 2020 e 2019, che le società controllanti hanno presentato all’Agenzia.

La relazione annuale analizza la situazione patrimoniale e finanziaria di 630 unità economiche dell’economia, all’interno delle quali, oltre alle società controllanti, operavano 2.053 persone giuridiche dipendenti e collegate. Il numero delle unità economiche è diminuito di 33 unità rispetto all’anno precedente, mentre il numero delle persone giuridiche dipendenti e collegate è aumentato di 19. Parallelamente, il numero dei dipendenti in unità economiche è diminuito da 320.567 a 316.785 lavoratori.

Il maggior numero di persone giuridiche, come negli anni precedenti, è registrato dal gruppo DELTA HOLDING DOO BELGRADE, in cui operavano 61 persone giuridiche (cinque in più rispetto al 2019), di cui 17 con sede all’estero. Un gran numero di persone giuridiche è anche raggruppato all’interno dell’unità economica KOEFIK DOO BELGRADE, che comprendeva un totale di 55 persone giuridiche, ovvero 12 persone in più rispetto all’anno precedente. Quindi, all’interno del gruppo MK GROUP DOO BELGRADE, operavano 47 entità legali correlate (36 nel 2019). Un consolidamento è avvenuto anche nelle unità economiche MPZ AGRAR DVA DOO NOVI SAD (44 persone giuridiche), MPZ AGRAR DOO NOVI SAD (27 persone giuridiche), quindi NICCO DOO BELGRADE (25 persone giuridiche) e I&F GRUPA DOO BELGRADE (22 persone giuridiche).

Nel 2020, segnato dalla crisi globale causata dalla pandemia, le entità economiche hanno ridotto il volume delle attività commerciali, generando ricavi totali di 3.564.142 milioni di dinari, il 6,7% in meno rispetto all’anno precedente, e spese totali di 3.387.513 milioni di dinari, che sono diminuite ad un ritmo più veloce, ad un tasso del 7,2%. A livello complessivo, hanno operato in modo redditizio, ottenendo un risultato netto positivo di 144.680 milioni di dinari, in aumento del 5,9% rispetto all’anno precedente. L’utile netto è stato registrato da 518 unità economiche (559 nel 2019), il cui perimetro di consolidamento comprende 1.735 persone giuridiche dipendenti e collegate, mentre 112 unità (otto in più rispetto all’anno precedente) hanno operato con una perdita netta con 318 persone giuridiche dipendenti e collegate.

L’unità economica più redditizia e più grande nel 2020 è il gruppo “JP EPS BEOGRAD”, e tra i primi cinque in termini di utile netto ci sono “MK GROUP DOO BEOGRAD, JP SRBIJAGAS NOVI SAD, COCA-COLA HBC DOO ZEMUN e HEMOFARM AD VRŠAC”, che sono classificato anche nel segmento delle 20 unità con i maggiori ricavi operativi.

Le cinque unità che hanno generato i maggiori ricavi operativi, insieme a “JP EPS BEORAD e JP SRBIJAGAS NOVI SAD”, includono i gruppi “NIS AD NOVI SAD”, che è secondo in termini di perdita netta, nonché “TELEKOM SRBIJA AD BELGRADE e DELHAIZE SERBIA DOO BELGRADE”, che registrano un’elevata redditività (sesta o settima in base all’utile netto).

Najprofitabilnija i najveća ekonomska celina u 2020. godini je grupa JP EPS BEOGRAD

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top