Le compagnie americane prevedono ulteriori investimenti in Serbia

Due terzi delle aziende membri della Camera di Commercio americana prevedono di investire ulteriormente in Serbia, il che parla della loro aspettativa di una rapida ripresa economica dopo la fine della pandemia.

Ciò è dimostrato dai risultati del sondaggio annuale dell’Organizzazione sulla fiducia e la soddisfazione degli investitori presentato alla conferenza online: “Osmo prolazno vreme: e-progres”.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

“Più della metà delle aziende, il 56%, prevede un aumento del volume d’affari e una crescita nel 2021, mentre il 30% pianifica nuove assunzioni”, è stato detto alla conferenza. “Rispetto alle aspettative che avevano per l’anno in corso, ora il 20% in meno di aziende crede che avrà una crescita e il livello delle aspettative sull’occupazione è inferiore del 30%”.

L’occupazione quest’anno, come affermato, non è stata ridotta grazie all’aiuto del governo serbo. Il 70% delle aziende vede la sfida più grande nell’imprevedibilità della pandemia. L’82% pensa che anche nel 2021 saranno necessari degli aiuti di Stato. I membri di questa organizzazione ritengono che il supporto debba essere diretto ai settori più colpiti.

https://www.novosti.rs/vesti/ekonomija/943556/dve-trecine-kompanija-nastavice-investira-godisnje-istrazivanje-americke-privredne-komore-srbije

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top