Le attività di UNMIK importanti per la Serbia

Il capo della diplomazia serba, Ivica Dacic in occasione della seduta del Consiglio per la sicurezza tenutasi a New York, si è incontrato con il capo di UNMIK, Farid Zarif per discuttere sulla Relazione ordinaria trimestrale sul lavoro della Missione delle Nazioni Unite in Kosovo.

Alla riunione Dacic e Zarif hanno sottolineato la buona collaborazione tra la Serbia e la Missione delle Nazioni Unite in Kosovo e Metohija (UNMIK), viene comunicato dal Ministero degli affari esteri della Repubblica di Serbia.

Dacic ha sottolineato il significato importante delle attività di UNMIK per la Serbia, visto che il piano delle Nazioni Unite è basato sulla risoluzione SB UN 1244, che rappresenta la garanzia per uno stato neutrale e per una presenza internazionale in Kosovo.

Tenendo in riguardo la completa situazione politica e la sicurezza in Kosovo, nonchè la continuazione del dialogo tra Belgrado e Pristina, è stata sottolineata l’importanza dell’impegno dell’ UNMIK per l’implementazione corretta della risoluzione SB UN 1244, visto che serbi e gli altri cittadini non albanesi hanno fiducia nel lavoro di questa missione.

(RTS, 14.05.2015.)

Share this post

scroll to top
More in Dacic, Kosovo
Dialogo sulla Comunità dei municipi serbi in Kosovo entro la fine del mese?

“La Serbia non sarà colpita da attacchi come in Macedonia. Esercito in stato di allerta”

Close