L’azienda tedesca Kromberg e Schubert apre una fabbrica a Krusevac

L’azienda tedesca “Kromberg e Schubert” ha aperto a Krusevac una fabbrica per la produzione di cavi per l’industria automobilistica in cui ha investito 29 milioni di euro e dove, entro il 2022, darà lavoro a più di 2.500 persone.

Il governo ha dato incentivi alla società tedesca di aprire una fabbrica di 9,5 milioni di euro, e la città di Krusevac ha concesso 6,2 ettari di terreno e ha fornito i collegamenti infrastrutturali.

A Krusevac, nello stabilimento di 23.000 m2 lavorano attualmente circa 600 persone, mentre altri 200 sono previsti per la fine dell’anno.

All’apertura dello stabilimento di Krusevac hanno partecipato il Presidente della Serbia Aleksandar Vucic, il proprietario della società “Kromberg e Schubert” Hans-Otto Kromberg, l’ambasciatore tedesco Aksel Ditman e la Sindaca di Krusevac Jasmina Palurovic.

Vucic ha detto che il cattivo quadro demografico della Serbia può essere riparato aprendo più fabbriche, in modo che le persone siano certe che i loro figli avranno un futuro nel proprio paese. Ha detto anche che l’azienda tedesca “Kromberg e Schubert”  tra 20 giorni per prenderà una decisione su un nuovo investimento. Vucic spera che la scelta sarà di nuovo la Serbia, e dice che ci sono quattro città serbe pronte per gli investimenti.

“Ringrazio la Germania, il nostro più grande partner commerciale estero, per gli investimenti in questo mercato, noi continueremo a sostenerli e ci impegneremo a migliorare il clima degli affari”, ha affermato Vucic.

“Kromberg and Schubert” è un’azienda famigliare per la  produzione di componenti automobilistici, è un fornitore leader a livello mondiale di sistemi, di cavi, e di prodotti per lo stampaggio a iniezione. Quest’azienda impiega circa 38.000 persone in oltre 30 sedi in tutto il mondo.

Photo Credits:Tanjug / Dimitrije Goll

(http://rs.n1info.com/a396277/Biznis/Nemacka-kompanija-Kromberg-i-Subert-otvorila-fabriku-u-Krusevcu.html)

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Aleksandar Vucic, Germania, investimenti, Kromberg and Schubert
lidl_3
L’impresa tedesca Lidl finalmente arrivata in Serbia – Vucic all’apertura del centro logistico Lidl

Blocco autostradale: Siamo al terzo giorno e senza una soluzione

Close