L’azienda che ha portato gli elettori dalla Repubblica Srpska ha ottenuto enormi affari finanziati dallo Stato

La società T&M Group Solutions, che ha utilizzato i suoi veicoli per portare gli elettori della Repubblica Srpska a votare alle recenti elezioni in Serbia, ha ricevuto diversi progetti finanziati dallo Stato come parte di un consorzio con altre aziende, per un valore di 200 milioni di euro.

L’azienda ha svolto lavori di sicurezza e manutenzione per una serie di aziende statali – l’Industria elettrica della Serbia (EPS), le Poste serbe, l’Ente radiotelevisivo serbo (RTS), l’Agenzia anticorruzione, il Fondo sanitario e assicurativo statale, l’Amministrazione doganale e diverse altre aziende e istituzioni statali. L’accordo con l’Agenzia anticorruzione aveva un valore di 325.000 euro. Per quanto riguarda l’Amministrazione doganale, la società è stata selezionata per fornire servizi di sicurezza per un importo di 4,23 milioni di euro. Nel caso di RTS, T&M Group Solutions è stata incaricata di fornire servizi di sicurezza per 2,5 milioni di euro.

Sebbene, sulla carta, l’azienda sia di proprietà di due società con sede negli Emirati Arabi Uniti, è gestita dall’ex giocatore di pallamano Dane Šijan, arrestato per aver partecipato a frodi elettorali in Montenegro.

La società T&M Group Solutions è stata fondata nel maggio 2022 a Belgrado. Sebbene non abbia nemmeno un sito web ufficiale, questa società ha realizzato un profitto netto di 250.000 dinari nel suo primo anno di attività. All’epoca aveva solo cinque dipendenti.

È interessante notare che Šijan, insieme all’altro giocatore di pallamano Vladimir Mandić, figlio di Momčilo Mandić, l’ex ministro della Giustizia del governo del criminale di guerra condannato Radovan Karadžić, è stato arrestato in Montenegro prima delle elezioni amministrative di Nikšić del marzo 2021. Sono stati sospettati di aver portato illegalmente denaro in Montenegro e di averlo utilizzato per aiutare la coalizione riunita attorno al Fronte Democratico (DF) filo-russo.

La T&M Group Solutions ha attirato l’attenzione di recente, quando almeno cinque dei suoi veicoli sono stati avvistati il 17 dicembre (giorno delle elezioni) davanti all’Arena di Belgrado, da dove gli elettori non registrati della Repubblica Srpska sono stati portati ai vari seggi elettorali della città per votare.

(Nova.rs, 05.01.2024)

https://nova.rs/vesti/biznis/firma-koja-je-dovozila-fantomske-birace-iz-republike-srpske-od-drzave-dobila-poslove-vredne-vise-od-200-miliona-evra-vodi-je-bivsi-rukometas-hapsen-u-crnoj-gori/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
× Thinking to invest in Serbia? Ask us!