L’azienda austriaca Agrana:”Torneremo in Serbia quando il prezzo dello zucchero si sarà stabilizzato”

“Solo quando il prezzo dello zucchero si sarà stabilizzato, prenderemo in considerazione piani per un’ulteriore espansione”, ha annunciato il direttore per gli affari finanziari della società austriaca “Agrana”, Stefan Bitner.

Il produttore austriaco aveva in progetto di entrare nel mercato serbo prima del calo del prezzo dello zucchero sui mercati mondiali.

“Il prezzo attuale dello zucchero non ci consente di fare ulteriori acquisizioni”, ha spiegato Bitner in una dichiarazione all’APA.

Solo quando il prezzo dello zucchero si sarà stabilizzato, “Agrana” inizierà, secondo le parole di Bitner, a ripensare alle acquisizioni. Tuttavia, secondo lui, questa situazione durerà almeno uno o due anni.

Nel 2016, “Agrana” decise di espandersi e nel 2017 ricevette l’approvazione delle autorità serbe per acquisire il più grande produttore di zucchero serbo “Sunoko”. Questi piani sono stati successivamente interrotti a causa del forte calo del prezzo dello zucchero.

Sunoko possiede zuccherifici a Vrbas, Pecinci e Kovacica, e la società ha una quota del 74% nel mercato serbo con una produzione annua di quasi 300.000 tonnellate di zucchero.

Agrana è il leader regionale nella produzione di zucchero ed è membro del più grande produttore di zucchero in Europa, il sudzucker tedesco. Opera in Austria, Bosnia ed Erzegovina, Romania, Slovacchia, Repubblica Ceca, Ungheria e Serbia, dove detiene una quota nella vendita di zucchero inferiore all’1%.

https://www.blic.rs/biznis/vesti/austrijski-proizvodac-kad-se-stabilizuje-cena-secera-bicemo-ponovo-u-srbiji/c0xdghm?fbclid=IwAR0Onbpicb3Visnl_aLZoCWpPu5Q1t-sn8EGkrqnMKr6y3eO0HzHTFXgw-g

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top