L’azienda agricola italiana “La linea verde” apre uno stabilimento a Ruma

L’azienda agricola italiana per la lavorazione dell’insalata fresca “La Linea Verde” ha aperto uno stabilimento a Ruma. In questo piccolo paese, con 1.700 abitanti, sono stati investiti 10 milioni di euro e sono state impiegate 70 persone.

Con la consegna del contratto di locazione di quasi 100 ettari di terreno agricolo statale, Branislav Nedimovic, ministro dell’Agricoltura, ha voluto formalizzare ufficialmente l’inizio della produzione della società italiana “La Linea Verde” in Dobrinci nei pressi di Ruma. L’investimento greenfield, che copre l’area di 6.000 m2 di impianto, utilizzerà le più moderne tecnologie per produrre insalata e cibi freschi.

Le piccole fattorie di Dobrinci saranno in grado di diventare co-operatori di questa azienda, che si occupa della lavorazione di verdure e insalate.

“L’insalata così confezionata ha un valore da cinque a dieci volte superiore rispetto alla materia prima. Questo è ciò di cui ha bisogno l’agricoltura serba. Abbiamo bisogno di un’industria alimentare che dia più valore aggiunto”, ha sottolineato Nedimovic e ha ricordato i tempi in cuigli agricoltori serbi vendevano materie prime a buon mercato nei paesi circostanti, e poi importavano prodotti costosi.

Il ministro dell’Agricoltura sottolinea che lo stato ha approvato 24 progetti nel settore della trasformazione e del miglioramento genetico del fondo zootecnico, e uno di questi progetti è proprio questa fabbrica.

Vuoi aprire una società in Serbia in pochi giorni? Clicca qui!

Vuk Radojevic, segretario provinciale dell’agricoltura, stima che la produzione di ortaggi sia notevolmente sviluppata nell’area del comune di Ruma, dove 1.500 ettari sono destinati alla produzione di ortaggi.

L’zienda agricola “La Linea Verde” è passata da una piccola azienda familiare ad una vera e propria multinazionale, che impiega più di 1.500 persone nel settore prodduttivo e lo stesso numero nel settore agricolo.

http://www.novosti.rs/vesti/naslovna/ekonomija/aktuelno.239.html:758434-ITALIJANI-OTVORILI-POGON-U-RUMI-Salate-iz-Dobrinaca-u-izvoz?fbclid=IwAR1xb5wFeNnJ6TuT-sYI-8c7z7BaQq5toGJPTJa2HxuhzXpjTsgkF8jF9G0

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Azienda agricola, Branislav Nedimovic, La Linea Verde, Ministero dell'Agricoltura
La società italiana “Italian Food” salva i coltivatori di frutta a Priboj

Memorandum d’intesa con gli EAU nel settore alimentare

Close