L’austriaca Palfinger aprirà un nuovo stabilimento a Niš a giugno

L’azienda austriaca Palfinger aprirà ufficialmente il suo stabilimento nel giugno di quest’anno. L’azienda, che produce gru, sta attualmente installando macchinari nello stabilimento.

Attualmente impiega 70 lavoratori e il piano prevede un totale di 375 dipendenti entro il 2027.

L’apertura di questa fabbrica è stata annunciata più volte: il presidente della Serbia, Aleksandar Vucic, e il sindaco di Nis, Dragana Sotirovski, l’hanno annunciata prima delle elezioni del 2022.

Nel 2022 è stato firmato l’accordo sull’assegnazione degli incentivi statali, in base al quale l’investitore austriaco ha ottenuto 4,6 milioni di euro.

La costruzione è iniziata otto mesi fa e, secondo Gottfried Rumpl, vicepresidente della fabbrica, è attualmente nella fase finale. Il piano prevede che la costruzione sia completata al più tardi a giugno. Le macchine sono in fase di assemblaggio, mentre le attrezzature pesanti sono già state installate, afferma Rumpl. Aggiunge che, con l’apertura di questo impianto in Serbia, l’azienda sarà in grado di espandere le proprie capacità produttive.

“Dopo il completamento della prima fase di costruzione nel 2024, Palfinger stabilirà gradualmente la produzione di acciaio e di sottocomponenti per una vasta gamma di linee di produzione qui a Niš, dalle gru di carico alle rampe di accesso, entro il 2027. Per allora, creeremo 375 posti di lavoro per saldatori esperti, addetti alle macchine, operatori di macchine, tecnici, ingegneri e personale amministrativo” aggiunge Rumpl.

(eKapija, 07.05.2024)

https://www.ekapija.com/news/4685923/nova-niska-fabrika-palfinger-u-junu-otpocinje-rad

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top