Lajcak preoccupato per la situazione in Kosovo

Il rappresentante speciale dell’Unione europea per il dialogo tra Belgrado e Pristina, Miroslav Lajcak, ha espresso preoccupazione per la situazione nel nord del Kosovo e Metohija e ha lanciato un appello urgente alla calma.

“Ho informato i capi delle missioni Ue della situazione nel nord del Kosovo. Sono preoccupato e chiedo un urgente decremento delle tensioni”, ha scritto ieri Lajcak sul suo account Twitter. Ha anche affermato che è importante “ridurre le tensioni, ripristinare un’atmosfera pacifica e consentire la libertà di movimento” e ha sottolineato che l’UE è pronta a “facilitare i negoziati su tutte le questioni aperte nel dialogo”.

Lajcak, giunto l’altro ieri a Belgrado per una visita di due giorni, ha parlato con il Presidente serbo Aleksandar Vucic della crisi in Kosovo.

“Zabrinut sam zbog situacije na KiM. Pozivam na hitno smirivanje”: Lajčak o stanju na severu Kosmeta…

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top