L’agenzia “Tanjug” cancellata dal registro “APR”

L’agenzia di informazione e stampa “Tanjug” ceduta per 10 anni alla società “Tačno” per decisione del governo, è stata oggi cancellata dall’Agenzia dei registri delle imprese (APR).

Questo si vede sul sito web di “APR”, ma anche nel registro dei media, dove si dice che il servizio generale di “Tanjug”, il servizio di notizie della stampa estera, il servizio di notizie inglese, il servizio economico, video, foto e fono, così come il servizio di notizie, il servizio BIZ e il servizio Premium sono stati cancellati.

Allo stesso tempo, nel registro dei media, la società “Tačno” ha registrato il suo servizio Tanjug in inglese, video, foto, BIZ e servizio Livestream.

La cancellazione dell’agenzia di stampa “Tanjug” da “APR” è in qualche modo sorprendente, dal momento che nessuno l’ha annunciata. Secondo le informazioni ufficiali, “Tanjug” è stata ceduta solo per 10 anni alla società “Tačno”, che è di proprietà della società “Minakord”, di Zeljko Joksimović e Manja Grčić, e di RTV Pancevo, il cui proprietario quasi al 100% è Radoica Milosavljević.

Nel processo di privatizzazione, Milosavljevic ha acquistato una serie di media locali in Serbia e, secondo il “CINS”, è uno dei 27 donatori che hanno preso dei locali per il Partito progressivo serbo a Nuova Belgrado. La Direzione delle proprietà della Repubblica ha dichiarato che la società “Tačno” di Belgrado non ha acquistato la “Tanjug” per 628.000 euro, ma ha acquisito il diritto di utilizzare solo i diritti di proprietà di quell’agenzia di stampa per un certo periodo di tempo.

“In questo caso particolare, non si tratta della vendita di “Tanjug”, ma del trasferimento dell’uso di altri diritti di proprietà, per un certo periodo di tempo, con un adeguato compenso, che è superiore al valore stimato determinato dalla relazione di valutazione di ogni diritto di proprietà individuale della società pubblica “Tanjug”, fanno sapere.

Come riportato da “Beta”, l’annuncio della Direzione delle proprietà della Repubblica, pubblicato il 12 novembre, afferma che i diritti di proprietà su quattro marchi registrati presso l’Ufficio per la proprietà intellettuale sono stati assegnati. Inoltre, come singola unità con marchi, sono elencati per l’acquisto i diritti d’autore relativi alle opere protette da copyright create sulla base di 27 contratti di impegno con un totale di 19 dipendenti della “Tanjug”.

L’acquirente, come dichiarato nell’annuncio, è obbligato a rilevare i dipendenti della società pubblica “Tanjug” nonché una serie di altri assunti in conformità con le disposizioni della legge sul lavoro. Dal novembre 2015 il governo della Serbia aveva deciso di chiudere la “Tanjug”.

“Tanjug” danas izbrisan iz APR

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... APR, Tacno
online
Attivo il registro dei fornitori di servizi di contabilità

Nuove scadenze per l’invio delle relazioni finanziarie all’APR

Chiudi