L’aeroporto Nikola Tesla avrà presto dei gate per la scansione dei passaporti

L’aeroporto Nikola Tesla di Belgrado introdurrà presto gli eGates, ovvero i controlli automatizzati self-service dei passaporti, che consentiranno ai passeggeri di scansionare semplicemente i propri documenti di viaggio senza dover attendere in lunghe code.

Secondo il Ministero degli Interni serbo, la nuova tecnologia è già stata ordinata e arriverà in Serbia entro giugno di quest’anno. Questi dispositivi integreranno il controllo manuale dei passaporti.

Il ministro dei Trasporti serbo, Goran Vesić, ha sottolineato che, durante la prima fase di implementazione, gli eGates saranno accessibili ai passeggeri che viaggiano da e verso l’Unione Europea.

Si prevede che gli eGates saranno installati sia alle partenze che agli arrivi e di solito prevedono un processo in due fasi. I passeggeri effettuano prima la scansione del passaporto, dopodiché si apre il primo gate. Viene quindi scattata la foto del passeggero per il riconoscimento facciale, dopodiché si apre un secondo gate e il passeggero può proseguire il viaggio.

(Biznis.rs, 19.04.2024)

https://biznis.rs/vesti/srbija/na-beogradskom-aerodromu-uskoro-kapije-za-ocitavanje-pasosa/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top