La villa del neoeletto sindaco di Belgrado è quasi pronta

La villa del nuovo sindaco di Belgrado, Aleksandar Šapić, a Bežanija, è quasi completamente terminata e, a giudicare da quanto rilevato dai giornalisti di Nova, sono in corso gli ultimi lavori di rifinitura.

A differenza di un mese o più fa, la villa di Šapić si può già vedere nel suo aspetto finito. Non ci sono operai, l’unica prova che alcuni lavori sono in corso è un container con delle macerie sul marciapiede davanti alla villa, oltre a dei cavi appesi alle pareti. A tal proposito, il portale Nova.rs ha scritto più volte finora sul contestato cantiere di proprietà di Šapić.

In un primo momento hanno avuto problemi con lui i vicini, uno dei quali ha sporto denuncia penale, poi si è scoperto che Sapic non aveva nemmeno il permesso di costruire, e che aveva usurpato lo spazio antistante il suo lotto, su cui ha fatto costruire diversi parcheggi. Tuttavia, il potere di cui gode il nuovo sindaco davanti alle autorità competenti, è stato provato sulla propria pelle dall’ispettrice edile Marica B., che è stata punita con il trasferimento in un altro posto di lavoro solo perché aveva fatto delle verifiche nel 2015 a seguito di una segnalazione telefonica.

VIDEO Šapić postao gradonačelnik i završio svoju nelegalnu gradnju (nova.rs)

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top