La turca “Flex Academy” aprirà a Priboj un altro impianto

Il Presidente serbo Aleksandar Vučić ha iniziato la visita di ieri a Priboj (Serbia Centrale) visitando la zona franca della città, così come la società turca “Flex Academy”, e dopo i colloqui con l’investitore turco ha annunciato la costruzione di un altro impianto della stessa società.

“Impiegherete altre 150 persone. Qui ci sono persone che lavorano sodo, l’unica domanda è se ci sarà abbastanza gente”, ha detto Vučić ai rappresentanti dell’azienda turca, annunciando che presto anche a Priboj arriverà il gas, già quest’anno. Anche la Ministra dell’Economia, Andjelka Atanskovic, e l’ambasciatore della Turchia erano presenti alla visita.

L’azienda turca “Flex academy”, su 20.000 m2, dal 2017 produce tubi, tubature dell’acqua in acciaio e plastica. I lavoratori con un’età media inferiore ai 30 anni sono 300 e il 50% del totale sono donne. Esporta nei paesi dell’UE, in Russia e in America e prevede di vendere merci per oltre 22 milioni di euro quest’anno. Dal 2017 la società opera nell’edificio dell’ex FAP.

https://www.ekapija.com/news/3545907/u-priboju-najavljeno-otvaranje-novog-proizvodnog-pogona-turske-kompanije-flex-academy-posao

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top