La turca “Feka Automotive” espande la produzione a Cuprija

L’investitore turco “Feka Automotive” prevede, oltre a quello esistente, di costruire un altro stabilimento a Ćuprija e assumere più lavoratori. Secondo il sindaco di Ćuprija Ninoslav Erić durante la recente visita del Presidente turco Recep Tayyip Erdoğan in Serbia, si è concordato che oltre a quello esistente verrà costruito un altro stabilimento di 7.500 mq, che porterà la superficie a 15.000 mq complessivi.

Al completamento della costruzione della seconda fabbrica, si prevede l’assunzione di altri 370 lavoratori, secondo il sito web della città. “Questo è molto importante per i nostri residenti di Ćuprija, e ovviamente anche per i residenti di Paraćin e Jagodina, perché in questi due stabilimenti saranno impiegati 500 lavoratori”, ha affermato il sindaco.

Come ha sottolineato, “i lavori inizieranno molto presto, questo mese, perché Feka ha firmato un contratto con la Stellantis per la produzione di componenti per auto elettriche, che sarà realizzata a Kragujevac dal 2024, quindi il nuovo stabilimento nella Zona Industriale Minel deve essere completato entro settembre del prossimo anno”. Erić ha aggiunto che il Comune di Ćuprija si è già assicurato altri 2 ettari per la costruzione di un nuovo stabilimento da parte di un investitore turco.

Lo stabilimento per la produzione di componenti per autoveicoli, “Feka Automotive”, è entrato in funzione nel luglio 2020.

https://www.ekapija.com/news/3842105/feka-automotive-planira-prosirenje-proizvodnje-u-cupriji-i-nova-zaposljavanja-opstina-obezbedila

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top