La tedesca “Wacker Neuson” costruirà un altro stabilimento a Kragujevac

Iniziano oggi a Kragujevac i lavori per la costruzione di un nuovo stabilimento della società “Wacker Neuson”, investimenti per un valore di 23 milioni di euro.

Vučić, presente alla cerimonia, ha sottolineato che le aziende tedesche portano sempre secoli di esperienza, vaste conoscenze e grandi capitali in Serbia. “Il numero di dipendenti qui oggi è più di 600, e mi aspetto e spero che ce ne saranno oltre 1.000, e anche di più quando prenderanno una decisione su un nuovo accordo di produzione”, ha affermato Vucic, aggiungendo che lo Stato ha concesso sussidi di 1,6 milioni di euro per questo nuovo stabilimento, che aiuta a dare lavoro a 200 persone della Šumadija, di Kragujevac, il che porta maggiori ricavi alla città, all’industria, alle esportazioni.

Vučić ha anche sottolineato che la Germania è in modo convincente il primo partner commerciale della Serbia, con 6,5 miliardi di euro di scambi lo scorso anno.

La “Wacker Neuson” opera a Kragujevac dal 2007 dove impiega oltre 650 dipendenti per la produzione di componenti chiave per macchine edili, ovvero strutture saldate. La sede del gruppo è a Monaco di Baviera dove l’azienda è impegnata nella produzione di macchine edili e attrezzature per macchine dell’industria edile. Ha 50 centri di produzione e sviluppo in Germania, Austria, Stati Uniti, Serbia e Cina e dà lavoro in totale a oltre 5.500 dipendenti.

https://www.politika.rs/sr/clanak/500710/Vodeci-svetski-proizvodac-gradevinskih-masina-gradi-novi-pogon-u-Kragujevcu

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top