La tedesca “MTU” costruirà una fabbrica in Serbia

Il principale produttore tedesco di motori aeronautici, “MTU Aero Engines”, inizierà la costruzione di una fabbrica nel parco industriale vicino all’aeroporto “Nikola Tesla” di Belgrado quest’anno, la cui apertura è prevista per il 2023, riporta il portale “Ex-Yu Aviation”.

“Questo parco industriale ha sicuramente un potenziale di crescita. Potrebbe attirare i nostri fornitori e partner”, ha affermato Rainer Becker, project manager e amministratore della “MTU Maintenance Serbia”.

Ha aggiunto che nella prima fase prevedono di avere una capacità di 470.000 ore di riparazioni all’anno.

“Tutta la pianificazione viene eseguita in stretta collaborazione con le autorità competenti in Serbia, al fine di garantire che la nuova struttura sia conforme a tutti i regolamenti e le specifiche”.

Lui e il suo team, secondo il portale, stanno compiendo ogni sforzo per espandere OEM e le licenze utente per riparare le parti del motore nella nuova location. Le richieste devono essere presentate anche per le necessarie approvazioni da parte delle autorità aeronautiche come l’Amministrazione federale dell’aviazione tedesca.

Un team di una trentina di esperti “MTU” sta già lavorando alla creazione di un nuovo sito di manutenzione.

“L’ufficio “MTU” a Belgrado è ora operativo e il team del progetto ha definito le tecnologie di impianto e di processo. Ciò significa che sarà possibile ordinare in anticipo macchine particolarmente complesse che necessitano di tempi di consegna lunghi”, scrive il portale.

Il portale ricorda che lo scorso anno la “MTU” e il governo serbo hanno firmato una dichiarazione sulla cooperazione per la doppia formazione di lavoratori qualificati, come si pratica in Germania, che garantisce le basi tecniche necessarie per un’industria high-tech come l’aviazione.

Sebbene la formazione sul lavoro inizialmente si svolga in località in Germania e Canada, l’obiettivo è che questa formazione venga condotta esclusivamente in Serbia dal 2024 in poi.

Entro il 2027, il nuovo sito di riparazione dovrebbe crescere fino a dare lavoro a circa 440 dipendenti. L’obiettivo dichiarato della “MTU” è generare tale crescita direttamente dalla Serbia.

https://www.ekapija.com/news/3162567/nemacki-mtu-ove-godine-pocinje-izgradnju-fabrike-u-srbiji

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... aviazione, MTU
Rallentano i lavori per una nuova fabbrica tedesca a Nova Pazova

La Serbia regala un terreno del valore di 6,25 milioni di euro alla tedesca MTU

Chiudi