La tedesca “Haix Group” è l’investitore segreto che arriverà a Vranje?

Il Presidente serbo Aleksandar Vucic ha promesso pochi giorni fa che a Vranje arriverà un nuovo investitore tedesco il quale dovrebbe impiegare a pieno regime 1.000 lavoratori. L’annuncio dell’arrivo del misterioso investitore arriva in concomitanza con le accuse dei dipendenti della “Teklas” di Vladicin Han, la quale avrebbe dovuto assumere ex dipendenti “Geox”, di non aver sufficiente lavoro neanche per loro. L’azienda in questione dovrebbe essere la “Haix Group”, specializzata nella produzione di calzature per vigili del fuoco, polizia, esercito e altri.

All’inizio di agosto dello scorso anno, circa 1.000 lavoratori “Geox” hanno perso il lavoro, seguiti dalle promesse che la “Teklas” di Vladicin Han ne avrebbe assunti 650 entro marzo di quest’anno. Secondo le ultime informazioni dei dipendenti della “Teklas”, questa azienda impiega attualmente circa 1.200 dipendenti, di cui solo circa 300 provengono dalla città di Vranje.

“Sono riusciti ad assumere anche più di 300 lavoratori dalla “Geox”, ma molti di loro hanno rinunciato. Ora stanno rapidamente svuotando la fabbrica. Non c’è lavoro neanche per noi. Molti lavoratori della fabbrica di Han dovranno andare a Vranje, dove sono stati trasferiti gli impianti, perché lì ci sarà l’apertura solenne. Ora la città di Han soffre a causa di Vranje”, dice un lavoratore.

Lo stipendio medio delle persone che sono riuscite a trovare la salvezza alla “Teklas” dopo il licenziamento dalla “Geox”, è di circa 50.000 dinari. Nonostante non sia stata ancora trovata una soluzione per gli altri 800 licenziati, una nuova promessa è stata fatta dal Presidente il quale ha annunciato che un’azienda tedesca, molto più solida della “Geox”, arriverà a Vranje poco prima delle elezioni, e già a febbraio darà lavoro a un numero significativo di persone ed entro un anno a circa 1.000 dipendenti”. Lo stesso non ha rivelato di quale compagnia si tratti.

Secondo indiscrezioni si tratterebbe di un nuovo calzaturificio, l’azienda “Haix Group”, specializzata nella produzione di calzature per esercito, polizia, vigili del fuoco e altri. “E’ presto per avere maggiori informazioni, si saprà tra una settimana. Ma non ci saranno 1.000 lavoratori subito, saranno solo 40 all’inizio e forse oltre 100 entro la fine dell’anno. Da quanto ne so, avrebbero voluto a causa di condizioni e logistica migliori aprire uno stabilimento da qualche parte in Vojvodina, ma sembra che sia più facile lavorare se ci si trova a Vranje”, conclude.

SAZNAJEMO: Vučićev investitor za Vranje proizvodiće obuću za vojsku i policiju

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top