La tedesca “Gruner” ha inaugurato il quarto stabilimento di produzione a Vlasotince

L’azienda tedesca “Gruner” ha inaugurato il quarto stabilimento di produzione a Vlasotince (Serbia centrale), dove verranno prodotti dei relè per rinomati marchi automobilistici e in cui saranno impiegati 220 nuovi dipendenti. All’inaugurazione hanno partecipato il presidente serbo Aleksandar Vučić e l’ambasciatore tedesco a Belgrado Anke Konrad.

La “Gruner”, uno dei maggiori produttori di relè di energia per contatori di corrente e per l’industria automobilistica, aveva già uno stabilimento di produzione di 7.000 metri quadrati a Vlasotince, che ora è stato ampliato di altri 4.500 metri quadrati. L’azienda produce 100.000 relè al mese da quattro anni e l’apertura del nuovo stabilimento, come sottolineato, segna il 15° anno di presenza nella città.

Il direttore della società, Martin Spreitzer, ha affermato che finora 23,7 milioni di euro sono stati investiti in Serbia e che attualmente l’azienda impiega 745 dipendenti. Lui ha sottolineato che il nuovo investimento è stato sostenuto dal governo serbo con 2,2 milioni di euro di sussidi diretti, la maggior parte dei quali è stata utilizzata per la costruzione dell’impianto di produzione e l’acquisto di attrezzature e macchinari.

Nemački Gruner otvorio četvrti proizvodni pogon u Vlasotincu

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top