La tedesca “Brose” inizia la costruzione di una fabbrica a Pancevo; lavoro per circa 1.100 persone

La società tedesca “Brose” ha annunciato che inizierà la costruzione di uno stabilimento e di un centro di sviluppo in Serbia, a Pancevo. La compagnia si occupa di tecnologia per sensori su porte di automobili e sedili, nonché produce motori elettrici.

Come annunciato, lo stabilimento di Pancevo produrrà moduli per ventole di raffreddamento dei motori su sistemi di sterzo e pompe dell’olio, nonché elettronica, e gli stessi prodotti saranno testati presso il nuovo centro di sviluppo.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Alla posa della prima pietra, venerdì 6 marzo, sarà presente anche il Presidente serbo Aleksandar Vucic.

Gli accordi tra le parti, firmati a novembre dello scorso anno, prevedevano l’assegnazione finale di 23 ettari di terreno nella zona industriale settentrionale di Pancevo. La società dal canto suo ha promesso di investire 180 milioni di euro nel nuovo stabilimento e dovrebbe impiegare circa 1.100 lavoratori, mentre la produzione dovrebbe iniziare a gennaio del prossimo anno.

La “Brose” ha fabbriche in 24 Paesi del mondo che danno lavoro a 26.000 persone e genera vendite per 6,2 miliardi di euro all’anno.

https://www.b92.net/biz/vesti/srbija.php?yyyy=2020&mm=03&dd=03&nav_id=1661919

Photo credits: “Epa, Ronald Wittek”

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... Brose, elettronica, Pancevo
La BERS sta lavorando a uno studio di fattibilità per un impianto solare termico a Pancevo

Lo Stato donerà un terreno del valore di 1,5 milioni di euro alla società tedesca “Brose”

Chiudi