La società cinese Punai apre uno stabilimento a Kraljevo

La produzione di materiali refrattari è iniziata in uno stabilimento altamente automatizzato della Punai d.o.o. a Kraljevo.

La cerimonia del taglio del nastro ha segnato ufficialmente l’inizio della produzione nell’ex fabbrica Magnohrom, continuando così la tradizione della produzione di mattoni refrattari in quella città.

La ricostruzione della fabbrica di Kraljevo è iniziata nel 2022. Secondo il direttore generale di Punai Serbia, Fan Yun Ling, il piano di ricostruzione è stato eseguito in due fasi. Durante la prima fase, l’azienda dovrebbe produrre 30.000 tonnellate di prodotti in mattoni di magnesia e carbonio e 10.000 tonnellate di prodotti non sagomati.

Nella seconda fase, le capacità produttive dovrebbero raggiungere 20.000 tonnellate di mattoni di magnesia e 10.000 tonnellate di prodotti non sagomati. Una volta che l’intero stabilimento sarà pienamente operativo, la capacità produttiva annuale crescerà fino a 50.000 tonnellate di mattoni di magnesia e 20.000 tonnellate di prodotti non sagomati.  La maggior parte dei prodotti fabbricati qui sarà esportata in Europa.

Come hanno sottolineato i rappresentanti dell’azienda cinese, la prima fase del progetto, che è stata completata, è costata complessivamente 10,8 milioni di euro.

Una volta terminate entrambe le fasi e resa pienamente operativa la linea di produzione, Punai darà lavoro a oltre 30 lavoratori locali e contribuirà all’economia locale con circa 70 milioni di euro di valore della produzione industriale.

(Biznis.rs, 20.06.2023)

https://biznis.rs/novac/investicije/u-kraljevu-otvorena-kineska-fabrika-za-proizvodnju-vatrostalnih-materijala/

 

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top