La Serbia tra le prime nazioni al mondo per parità di genere nella politica

Con la nuova disposizione delle funzioni ministeriali governative, la Serbia è entrata nei primi 10 Paesi al mondo con il miglior equilibrio tra parità di genere nel ramo istituzionale, stima l’agenzia “Bloomberg”, affermando che la metà del nuovo governo serbo è composto da donne.

L’agenzia americana ricorda che il Presidente della Serbia, Aleksandar Vučić, ha eletto Ana Brnabić (rieletta di nuovo) come prima donna Premier nella storia del Paese nel 2017, la quale si dichiara apertamente membro della popolazione LGBT.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Il nuovo governo è composta dalle Ministre: Andjelka Atanaskovic, Irena Vujovic, Tatjana Matic, Maja Popovic, Marija Obradovic, Gordana Comic, Jadranka Joksimovic, Darija Kisic Tepavcevic, Zorana Mihajlovic e Maja Gojkovic.

“Bloomberg” sottolinea anche che i due quinti dei 250 seggi del parlamento serbo sono riservati a donne.

Con lo spostamento dell’equilibrio di genere del nuovo parlamento e del governo ci sono davvero “tutte le ragioni per chiedersi se questo porterà a un cambiamento essenziale nell’uguaglianza di genere in tutti i campi”, ha affermato Tanja Ignjatovic del Centro autonomo femminile di Belgrado.

“In Serbia, le donne rimangono sottorappresentate nelle amministrazioni locali, come cape di province o sindache”, ha detto la Ignjatovic mentre “pochissime di loro sono nel corpo diplomatico e quasi nessuna negli affari per la sicurezza”.

Vucic ha ribattuto che le donne sono “ugualmente competenti, anzi ancora più competenti per svolgere i lavori governativi più importanti”.

https://www.blic.rs/vesti/politika/strani-mediji-o-novoj-vladi-srbije-blumberg-srbija-u-prvih-10-na-svetu-po-rodnoj/9h4mb63

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... Brnabic, donne, LGBT, parità di genere
donne
La pandemia colpisce soprattutto le donne

Attesa per domani la nuova squadra di governo

Chiudi