La Serbia tra le migliori destinazioni invernali per la Cina

L’Organizzazione nazionale del turismo cinese ha classificato la Serbia tra le 10 migliori destinazioni di vacanza invernali, ha affermato l’Organizzazione del turismo della Serbia (TOS). Fianco a fianco con Canada, Svizzera, Finlandia, Alaska, Austria, Norvegia e Italia.

A causa della situazione attuale, causata dal coronavirus, alla cerimonia di premiazione online hanno partecipato oltre 20.000 persone.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

“Basandosi sull’incidenza e influenza nel mercato cinese, nonché sulla sua ricca offerta turistica, la Serbia ha dimostrato di avere un buon piano di promozione riconosciuto dai turisti cinesi”, affermano da TOS.

Nel gennaio di quest’anno, i turisti dalla Cina sono aumentati del 145% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

“Questo riconoscimento è per TOS, un’altra conferma che una volta terminata la crisi causata dal coronavirus, saremo di nuovo in grado di contare sul grande interesse dei turisti dalla Cina”, afferma la nota.

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... Cina, Serbia, TOS
emigrazione
Solo istituzioni forti impediscono ai giovani di emigrare

L’inglese “The Economist”: “Boom tecnologico imprevisto in Serbia”

Chiudi