La Serbia è tra le 15 economie a più rapida crescita in Europa

Il Fondo monetario internazionale (FMI) ha presentato l’ultimo rapporto sulla crescita economica prevista per l’economia globale e per le economie dei Paesi membri dell’organizzazione, durante la sessione ordinaria di primavera.

Per la Serbia, il FMI prevede una crescita del PIL del 3,5% quest’anno e del 4,5% nel 2025, che la colloca tra i 15 mercati in più rapida crescita e sviluppo in Europa.

Il FMI prevede che nel 2024 questi 15 Paesi registreranno una crescita complessiva del PIL del 3,1% e che l’anno successivo la crescita rallenterà al 2,8%.

In particolare, la proiezione indica un potenziale rallentamento della crescita in Russia dal 3,2% nel 2024 all’1,8% nel 2025 a causa dell’indebolimento degli effetti degli elevati investimenti e dei forti consumi privati, sostenuti dalla crescita dei salari nel mercato del lavoro – si legge nel rapporto World Economic Outlook del FMI.

La Turchia dovrebbe registrare una crescita del 3,1% nel 2024 e del 3,2% nel 2025, con un previsto rafforzamento delle attività economiche nella seconda metà di quest’anno, se finirà la “stretta monetaria” e inizierà la ripresa.

La Serbia, con una crescita economica prevista del 3,5% nel 2024, secondo la metodologia del FMI è dietro al Kosovo e al Montenegro in questo gruppo di economie, ma anche davanti a Bulgaria, Ungheria, Romania e Polonia.

È interessante notare che il FMI non prevede la crescita più lenta nell’Ucraina devastata dalla guerra (per la quale prevede il 3,2% nel 2024), ma in Bielorussia, che quest’anno, secondo i calcoli del FMI, prevede una crescita del 2,4%, che è ancora una volta solo leggermente più lenta del 2,5% previsto per la Bosnia-Erzegovina.

Per quanto riguarda l’inflazione, il FMI prevede che l’inflazione globale rallenterà dal 6,8% nel 2023 al 5,9% nel 2024 e al 4,5% nel 2025.

(Biznis.rs, 17.04.2024)

https://biznis.rs/vesti/srbija/srbija-medju-15-evropskih-ekonomija-kome-mmf-prognozira-najbrzi-rast/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top