La Serbia sarà comunque rifornita dal gas russo

La società statale di gas della Serbia “Srbijagas” ha annunciato che, nonostante la nuova situazione e a dispetto dell’informazione che la fornitura di gas naturale all’Ucraina è stata sospesa, alla Serbia è stato fornito un approvvigionamento regolare e sicuro.

Alla “Srbijagas” viene sottolineato che non vi è alcuna interruzione della fornitura del gas russo in Serbia. Secondo le informazioni pubblicate finora, si può concludere che le forniture del gas attraverso l’Ucraina per tutti i clienti della società russa “Gazprom” in Europa e in Turchia proseguiranno nel pieno vigore e nel rispetto dei contratti firmati in precedenza, e che la sospensione si riferisce solo alla consegna all’Ucraina.

La società statale “Srbijagas” è in costante contatto con i partner russi, nonché con la Comunità dell’energia al fine di fornire un approvvigionamento regolare e stabile del gas naturale al mercato serbo, si legge nel comunicato stampa.

(RTS, 01.07.2015)

 

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top