La Serbia rispetterà la decisione dell’ONU sulla regolamentazione della marijuana

Il Ministro della Salute Zlatibor Loncar ha dichiarato che la Serbia, in qualità di membro delle Nazioni Unite, rispetterà la decisione dell’Ufficio delle Nazioni Unite per la lotta contro la droga e il crimine (UNODC) di rimuovere la marijuana dall’elenco dei narcotici, e ha dichiarato che la Serbia ci sta già lavorando.

In una conferenza stampa congiunta con il Ministro della Salute della Macedonia del Nord, Venko Filipčet, Lončar ha affermato che non c’è motivo per la Serbia di non rispettare la decisione delle Nazioni Unite, riferisce “Tanjug”.

“Siamo già dentro a questo problema e noi, come membro dell’ONU, rispetteremo tutto. Ci stiamo lavorando e, come immaginavano, non c’è motivo di non farlo, senza mettere in pericolo i cittadini e la legislazione”, ha affermato Lončar.

Ha aggiunto che decisioni al riguardo saranno prese dai più grandi esperti del Paese e, sottolineando che si tratta di un argomento estremamente delicato, ha chiesto a tutti di non chiedere in anticipo cosa e come sarà, ma di avere pazienza.

“È un argomento estremamente delicato. Gli esperti in contatto con l’ONU troveranno una soluzione. Ci vuole pazienza”, ha concluso il Ministro.

http://www.politika.rs/sr/clanak/477429/Srbija-ce-postovati-odluku-UN-a-da-se-marihuana-skine-sa-liste

Photo credits: “Piksabay”

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... depenalizzazione, Loncar, marijuana, ONU
Presentato il piano di vaccinazione in Serbia

Tepic: “RTS non dice che Loncar ha vietato la ripetizione dei test ai medici contagiati”

Chiudi