La Serbia ha tra le aspettative di vita più basse d’Europa

Sebbene l’aspettativa di vita sia aumentata in tutti i Paesi dell’OCSE nell’ultimo mezzo secolo, i progressi si sono arrestati nel decennio precedente alla pandemia di COVID-19 e molti Paesi hanno registrato un vero e proprio calo dell’aspettativa di vita durante la pandemia, ha dichiarato l’OCSE nel suo rapporto.

Secondo il rapporto, i Paesi scandinavi hanno l’aspettativa di vita mediamente più lunga, così come Francia, Spagna e Italia. L’aspettativa di vita nei Paesi scandinavi va da 81,2 anni a 83,1 anni.

La Serbia è quasi in fondo alla classifica, dietro di noi solo la Moldavia. L’aspettativa di vita media in Serbia è di 74,2 anni, mentre quella della Moldavia è di 72,4 anni. Altri Paesi con un’aspettativa di vita bassa sono Bulgaria, Lettonia e Romania.

Sebbene l’aspettativa di vita in Serbia sia aumentata di 1,8 anni dal 2022, rimane ancora bassa, con le donne che vivono più a lungo degli uomini di una media di circa 5,4 anni.

(City Magazine, 16.01.2024)

https://citymagazine.danas.rs/scena/drustvene-mreze/zivotni-vek-u-srbiji/?ref=danas

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
× Thinking to invest in Serbia? Ask us!