La Serbia cerca investitori in India

Una delegazione di imprenditori serbi ha presentato in India oltre 100 progetti del valore complessivo di 7 miliardi di euro.

La missione, annunciata tre settimane fa, è partita il 24 gennaio e farà ritorno a Belgrado il 30 dopo aver visitato Nuova Delhi, Ahmedabad, Bangalore e Mumbai. A guidarla è il presidente della Camera di commercio serba, Zeljko Sertic. Agli imprenditori indiani sono state finora presentate le opportunità di investimento nei settori dell’energia, dell’industria cinematografica, della produzione alimentare, dell’industria meccanica, di quella dell’auto e dei trattori, dei sistemi di irrigazione, dell’IT, dell’educazione, del turismo della salute e di quello farmaceutico. Ci si è concentrati soprattutto nella ricerca di partner per le aziende pubbliche in fase di ristrutturazione e privatizzazione: Sertic ha sottolineato che la Serbia sta attraversando un processo di riforme che implica una completa metamorfosi dell’economia e di tutta la filosofia imprenditoriale. E’ stato anche dato l’avvio all’organizzazione di una conferenza per gli imprenditori indiani interessati a investire in Serbia, da tenere a Belgrado in marzo o aprile. Altri temi sono stati il più generale miglioramento delle collaborazioni in campo economico e l’aumento degli scambi commerciali, i quali crescono di anno in anno.

(Tanjug, 27.01.2014)

india serbia

Share this post

scroll to top
More in India
Imprenditori serbi in missione in India

A Indjija terminata la prima fase del parco IT
Close