La Serbia al 100° posto per la qualità delle autostrade

Nel rapporto sulla competitività globale per il 2017 e per il 2018, è stata pubblicata la valutazione della qualità delle autostrade mondiali. La Serbia è al 100° posto

Nell’elenco sono presentati 137 Paesi. Secondo il rapporto, le migliori strade sono negli Emirati Arabi Uniti e il loro punteggio è di 6.4 punti. Al secondo posto c’è Singapore, e al terzo la Svizzera. In entrambi i Paesi, la qualità delle strade è stimata di 6,3 punti.

Tra i primi dieci paesi nell’elenco cci sono Hong Kong, i Paesi Bassi, il Giappone, la Francia, il Portogallo, l’Austria e gli Stati Uniti, riferisce Sputnik.

La Serbia è al 100° posto, con soli 3,2 punti. La Croazia, invece, è al 19° posto con 5,5 punti, ottenendo così la miglior posizione nella classifica tra i Paesi della regione. La Slovenia è al 51° posto con 4.4 punti, il Montenegro è l 88° con 3.5 punti, mentre la Bosnia Erzegovina è al 109°.

All’ultimo posto c’è la Mauritania le cui strade sono stimate con 2 punti. Lo stesso punteggio vale per il Congo (2,1 punti), Haiti (2,1 punti), il Madagascar (2,2 punti), la Guinea (2,2 punti), lo Yemen (2,3 punti), il Paraguay (2, 4 punti), l’Ucraina (2,4 punti), ol Mozambico (2,5 punti), la Moldavia (2,5 punti) e la Nigeria (2,5 punti).

(http://rs.seebiz.eu/srbija-katastrofalno-rangirana-prema-kvalitetu-puteva/ar-176635/)

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top