La serba “Telekom” paga per i diritti delle partite della Premier League più della Cina

La società “Telekom Srbija” pagherà fino al 900% in più di diritti per trasmettere le partite della Premier League nel periodo dal 2022 al 2028, in relazione al contratto stipulato dal canale “Sport Klub”. Si tratta di un totale di 600 milioni di sterline (circa 705 milioni di euro), 100 milioni di sterline a stagione. Il calcolo è stato presentato, sulla base di pubblicazioni e informazioni della rivista “Times and Athletic”, dal blogger britannico “The Swiss Rambler”.

Il motivo per cui il citato blogger si è occupato del contratto per il diritto di trasmettere le partite della Premier League è la firma dell’accordo di sei anni con la NBC del valore di 2,7 miliardi di dollari, ovvero due miliardi di sterline. Valutando che il valore del contratto è aumentato in modo significativo, e più che raddoppiato, lo stesso individua diversi Paesi nell’analisi, tra cui la Serbia che stanzierà fino a 10 volte di più per i diritti di trasmissione della Premier League rispetto a ora.

“Il nuovo contratto di sei anni da due miliardi di sterline è il doppio del precedente, quello australiano è quasi il 60% più grande, mentre la Serbia paga 10 volte di più. Solo la Cina paga di meno ora”, ha detto il blogger.

Telekom Premijer ligu plaća više od Kine, Antonijević: Bolje da prave auto-put

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top