La Sberbank non comprerà banche in Serbia

La Sberbank non comprerà banche in Serbia perché è concentrata nell’integrazione all’interno del gruppo degli asset di cui è proprietaria.

I media avevano speculato su un possibile interesse di Sberbank per comprare una grande banca in Serbia, e in gioco ci sarebbero state Banca Intesa Beograd o la serba Komercijalna Banka.

In Russia la Sberbank ha il 28,2% del mercato e occupa 245,000 persone, per cui è la più grande realtà bancaria del paese. La Banca di Russia è il principale azionista della Sberbank con il 50% più 1 delle azioni mentre il restante capitale azionario è distribuito tra oltre 245,000 soggetti, privati o istituzioni.

La Sberbank è entrata nel mercato bancario serbo alla fine dello scorso anno quando ha rilevato le attività nell’Europa centro meridionale dell’austriaca Volksbank.

(Tanjug, 27.11.2013)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top