La SBB è stata venduta per un miliardo di euro

La società americana Kohlberg Kravis Roberts (KKR) ha finalizzato ieri l’acquisto della “SBB – Telemach Group”, al cui interno opera anche il fornitore di rete a fibra ottica serbo SBB per un miliardo di euro.

Al vertice della SBB rimarrà il fondatore Dragan Solak, il quale è anche uno dei principali azionisti della “SBB – Telemach Group”. A quanto ha saputo il quotidiano Blic un ruolo di consulente per l’operazione è stato tenuto dall’ex ambasciatore degli Stati Uniti in Serbia, Cameron Munter.

L’azienda non ha voluto rivelare a Blic a quanto ammonta il valore dell’operazione ma si specula che essa si aggiri attorno a un miliardo di euro. La “SBB – Telemachus Group” è il principale operatore a fibra ottica nell’Europa sud orientale, con circa 20 milioni di clienti. la KKR è una società di investimenti globale che alla fine di giugno di quest’anno poteva contare su asset per 83,5 miliardi di dollari.

“Questo è il nostro primo investimento in Europa sud orientale”. ha sottolineato il cofondatore della società Henry Kravis, ricordando che la KKR ha investito in Europa in 40 imprese di 12 diverse nazioni.

(Blic, 16.10.2013)

SBB

 

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... investimenti
Mihajlovic invita ad investire in Serbia
“Grazie agli Emirati la Serbia diventerà un miracolo”
Chiudi