La risoluzione del Parlamento europeo sui risultati delle elezioni serbe sarà severa

I membri del Parlamento europeo (PE) voteranno molto probabilmente una risoluzione sulle elezioni serbe del 17 dicembre durante la sessione plenaria del 7 febbraio.

Una fonte anonima a Bruxelles ha dichiarato a Demostat che il documento del PE sarà “sfavorevole per il governo serbo”.

“La risoluzione sulla Serbia sarà dura, questa volta andremo fino in fondo”, ha detto al centro di ricerca e pubblicazione Demostat.

La fonte ha detto che gli studenti serbi del movimento Borba (Lotta) che hanno visitato Bruxelles questa settimana “hanno lasciato un’ottima impressione” sui membri delle istituzioni dell’Unione Europea (UE) con cui hanno parlato.

“Hanno fornito esempi concreti di violazioni del processo elettorale e della brutalità della polizia durante le proteste tenutesi dopo le elezioni”, ha aggiunto il documento.

Prima dell’adozione di una risoluzione, la missione internazionale di osservazione elettorale (OSCE/ODIHR) pubblicherà il suo rapporto finale sulle elezioni serbe.

D’altra parte, il presidente Aleksandar Vučić ha detto che gli eurodeputati che hanno criticato il processo elettorale in Serbia – Viola von Cramon, Klemen Grošelj, Andreas Schieder e Stefan Schennach – “odiano la Serbia”.

Secondo i risultati preliminari degli osservatori, sebbene tecnicamente ben amministrate, le elezioni del 17 dicembre si sono svolte in condizioni ingiuste.

(Danas, 26.01.2024)

https://www.danas.rs/vesti/politika/demostat-saznaje-rezolucija-ep-o-izborima-u-srbiji-bice-ostra/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
× Thinking to invest in Serbia? Ask us!