La rinnovata “Hala Pionir” aprirà il 1 ottobre: 8.000 posti a sedere, nuovi pavimenti in parquet, seggiolini e tribune mobili

Sono in corso i lavori di rifinitura, eseguiti dall’azienda “Lotex”, per la ricostruzione del palazzetto dello sport “Aleksandar Nikolic”; l’apertura è prevista per il primo ottobre.

Il direttore del Centro sportivo Tasmajdan Milan Novovic ha dichiarato che il 95% dei lavori previsti è stato completato e ha aggiunto che il palazzetto sarà pronto per la prossima settimana.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

“Mancano alcuni dettagli, il parterre e la parte di fronte al complesso, con l’installazione di nuovi canestri. È importante sottolineare che la ricostruzione e l’aumento della capacità del palazzetto non ha messo in pericolo i campi per gli altri sport, in primo luogo per la pallamano e la pallavolo, nonché lo svolgimento di competizioni nelle arti marziali”, ha sottolineato Novović.

Il vice sindaco di Belgrado Goran Vesic ha detto che al complesso sportivo, simbolo del basket di Belgrado, è stato dato un nuovo volto.

“Lo spazio ricostruito sarà in grado di ospitare 8.000 persone. Con i lavori è stata raggiunta una maggiore compattezza, soddisfacendo tutti gli standard internazionali. Sono stati installati nuovi pavimenti, e l’illuminazione e l’aria condizionata sono state sostituite. Sono stati anche eretti nuovi posti a sedere, una nuova loggia e delle tribune mobili, che in precedenza richiedevano molto tempo per l’installazione. Sono stati installati anche sistemi antincendio nuovi, mentre il soffitto è completamente nuovo. Ci sono ancora spogliatoi e altre parti della sala in completa ristrutturazione”, ha rimarcato Vesic.

Anche lo spazio di fronte al complesso, che ospiterà il busto del professor Aleksandar Nikolic, sarà completamente riorganizzato.

Nell’ambito della ristrutturazione dell’ex “Hala Pionir”, il presidente del Comitato olimpico serbo Bozidar Maljkovic ha annunciato l’apertura di sale commemorative dedicate al professore Aleksandar Nikolic. “Ciò che è stato fatto sembra fantastico. Il palazzetto è più compatto e l’acustica è ulteriormente migliorata”, ha sottolineato.

https://www.ekapija.com/news/2633598/renovirana-hala-pionir-otvara-se-1-oktobra-8000-mesta-novi-parket-sedista

Photo credits: “Beograd.rs”

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... Aleksandar Nikolic, Goran Vesic, Hala Pionir
Entro la fine del 2020 il completamento della nuova stazione degli autobus nel blocco 42?

Alleanza per la Serbia: Dove sono finiti i 314 milioni di dinari spesi per la manutenzione del drenaggio delle acque piovane?

Chiudi