La prossima settimana si riunisce di nuovo il parlamento serbo; non è prevista la fine dello stato di emergenza

Il parlamento serbo terrà la sua prima sessione la prossima settimana dopo l’introduzione dello stato di emergenza a causa del virus. I parlamentari dovrebbero discutere sulle misure adottate dal governo durante la pandemia, ma non è prevista la revoca dello stato di emergenza, riferisce “Novosti”.

Secondo il quotidiano di Belgrado, i deputati siederanno a una distanza di due posti l’uno dall’altro nella grande sala, che ha un totale di 501 posti a sedere al piano terra e nella galleria. All’incontro dovrebbero partecipare circa 150 deputati, tutti con maschere, visiere e guanti.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Per qualsiasi decisione è richiesto un quorum di 126 parlamentari e le decisioni sono prese a maggioranza dei voti. Il piano è che la sessione duri il più breve tempo possibile.

Anche se dovessero essere presenti tutti i parlamentari, il che è improbabile poiché il parlamento è boicottato da parte dell’opposizione e i pensionati parlamentari (circa 25) non vi parteciperanno, ci sarà spazio a sufficienza per tutti.

Il Presidente Aleksandar Vucic ha affermato che il parlamento serbo potrebbe riprendere i lavori lunedì o martedì prossimi.

Ai sensi dell’articolo 105 della Costituzione, la decisione sull’abolizione dello stato di emergenza è compito del parlamento su maggioranza dei voti dei deputati. Quando si tratta di misure straordinarie, come coprifuoco e simili, il governo le sottopone al parlamento che può confermarle o annullarle.

Se, durante la sessione, i deputati non decidono sulle misure adottate durante lo stato di emergenza, queste cessano di essere valide dalle 24 ore successive all’inizio dell’assemblea.

https://www.021.rs/story/Info/Srbija/241112/Sledece-nedelje-prva-sednica-Skupstine-Srbije-ne-ocekuje-se-ukidanje-vanrednog-stanja.html

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... Aleksandar Vucic, parlamento serbo
Trifunovic: “Vucic ha fretta di andare alle urne, potrebbe trovarsi in una brutta situazione in autunno”

Obradovic: “Modifica dei toni sul coronavirus su segnale di Vucic; vuole le elezioni prima dell’estate”

Chiudi